Loading...

AXIOM VERGE

Torrent

Magnet

Console:

0 0

Devi effettuare l'accesso per votare!


Tom Happ incarna perfettamente la favola americana dell'uomo che crede in se stesso e nel suo progetto, che ci lavora alla sera e durante i weekend mentre di giorno porta avanti il suo lavoro come programmatore per terzi, e, dopo cinque anni di duro lavoro (rigorosamente eseguito in garage, come da egli stesso riportato durante una recente intervista), consegna ai posteri un titolo semplice, che batte strade ben note ma che, nonostante questo, si rivela uno dei migliori esponenti del suo sottogenere di appartenenza. Axiom Verge racconta le vicissitudini di Trace, tenace scienziato che, per un errore di calcolo durante uno dei suoi esperimenti in laboratorio, salta in aria in compagnia di un collega, ma, invece di passare a miglior vita, si risveglia in un mondo rossastro, vivo, in cui non meglio identificata materia organica e macchinari tecnologici convivono, con una voce femminile che lo implora affinché la aiuti. Spaesato, come lo saremmo tutti in una tale situazione, il protagonista non esita comunque un istante, segue le indicazioni della voce e trova un'arma, imbracciata la quale si dirige sempre più a fondo nel labirinto che si dischiude dinanzi a lui. Se queste semplici premesse narrative vi ricordano qualcosa a cui avete già giocato, è perché, nonostante qualche dialogo azzeccato e un paio di colpi di scena, non è la narrativa il focus principale della produzione, che punta forte sul senso di coinvolgimento del giocatore e sulla soffocante solitudine che lo accompagnerà lungo tutto il suo viaggio. Happ riprende tutti gli stilemi dei primi episodi della saga di Metroid, ma il suo citazionismo continuo non sfocia mai nel plagio, e per tutta la sua durata (che si attesta tra le dieci e le dodici ore) la sua creatura mantiene un'identità sua, riconoscibile.



CHAT